Aggiunta di genere e tag al caricamento di una playlist

Tag e generi aiutano a identificare il tipo degli audio della tua playlist o delle tue tracce (se si tratta di audio vocali, hip-hop ecc.). Ciò facilita gli ascoltatori a trovarli nei risultati di ricerca in SoundCloud.  Si possono anche effettuare ricerche nelle playlist per genere e mood, quindi applica adeguatamente i tag.
 
Nel campo del genere puoi aggiungere il genere principale della tua traccia, che fungerà da primo tag della traccia. Puoi scegliere un genere dall'elenco già incluso; nell'elenco sono contenuti gli stessi generi della funzionalità Classifiche, altrimenti puoi inserire il tuo proprio genere personalizzato. Puoi aggiungere un tag digitandolo nel campo 'Tag' per la playlist. I tag saranno associati alla playlist e alle tracce incluse nella playlist.

Se hai più tag, il primo sarà considerato il tag principale, o il genere e comparirà nelle pagine Stream e Ricerca sull'onda sonora della tua traccia. 

 
Nota: al momento SoundCloud è compatibile solo con caratteri inglesi per i tag. 
 

Chiusura di tag

Cerca nelle Classifiche un elenco dei generi rilevanti e assicurati di utilizzarli nei tuoi tag. Ad esempio, “Drum & Bass” è un tag che le Classifiche possono localizzare ed evidenziare, mentre “DnB” non lo è.

Quando gli utenti cercano un genere tramite le Classifiche, è più facile che trovino tracce taggate con un genere rilevante, perché risultano più in alto nella classifica.

Se non si usano correttamente i tag multi-parola, tag del tipo “hip hop” vengono messi da parte e si perdono i vantaggi suddetti.

L'aggiunta di più tag simili -- ad es., "Drum & Bass" "Electro" "Bass” e "Elettronica” -- a una traccia non migliora i risultati della ricerca. Se la traccia da taggare è “Drum & Bass”, è sufficiente aggiungere un solo genere.

Autori di audio: assicurati che il tuo primo tag corrisponda a una delle principali categorie audio visualizzate in fondo alla pagina Esplora. Preferisci poi termini specifici, come ad esempio "NPR", invece di termini generici come "podcast". Così facendo potrai includere nomi propri di ospiti o luoghi discussi.
 
Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 56 su 84